L’amore è cieco e gli amanti non possono  vedere le piacevoli follie che essi commettono. Sei Paolo e io sono Francesca, sei Dante e io sono Beatrice, sei Mr Darcy e io sono Elizabeth, sei Petrarca e io sono Laura. (Sei così splendente che riesco a parlare d’amore)